other

Quali sono le porte del multiplexer/multiplexer WDM?

January 11 , 2022

Il Wavelength Division Multiplexing (WDM) è una tecnologia comunemente usata nelle comunicazioni ottiche. Combina più lunghezze d'onda per trasmettere segnali su una singola fibra. Per implementare questo processo, CWDM multiplexer/ demultiplatori e Multiplexer/demultiplexer DWDM sono parti essenziali. Come tutti sappiamo, ci sono diverse porte sui multiplexer e sui multiplexer WDM. Questo articolo fornirà una chiara spiegazione di queste porte e della loro applicazione nelle reti WDM.


40CH DWDM MUX DEMUX


porta di linea

Le porte di linea, a volte chiamate porte comuni, sono una delle porte indispensabili su CWDM e DWDM Mux/Demux. Le fibre esterne si collegano all'unità Mux/Demux attraverso questa porta e sono generalmente etichettate come Tx e Rx. Tutti i canali WDM sono multiplexati e demultiplexati attraverso questa porta.


porta del canale

Come le porte di linea, le porte di canale sono un'altra porta indispensabile. Inviano e ricevono segnali su lunghezze d'onda WDM specifiche. Il multiplexer/multiplexer CWDM supporta fino a 18 canali da 1270 nm a 1610 nm con uno spazio canale di 20 nm. Considerando che DWDM Mux/Demux utilizza lunghezze d'onda da 1470 nm a 1625 nm, in genere con uno spazio canale di 0,8 nm (100 GHz) o 0,4 nm (50 GHz). Servizi o circuiti possono essere aggiunti all'unità Mux/Demux in qualsiasi ordine.


porta monitor

Le porte di monitoraggio sui multiplexer/multiplexer CWDM e DWDM forniscono un modo per testare i livelli in dB del segnale senza interruzioni del servizio, consentendo agli utenti di monitorare e risolvere i problemi delle reti. Se il Mux/Demux è una singola unità in fibra, anche la porta del monitor dovrebbe essere una porta simplex e viceversa.


porta di espansione

Le porte di espansione su WDM Mux/Demux vengono utilizzate per aggiungere o estendere più lunghezze d'onda o canali alla rete. Utilizzando questa porta, l'amministratore di rete può aumentare facilmente la capacità della rete collegando la porta di espansione con la porta di linea di un altro Mux/Demux che supporta diverse lunghezze d'onda. Tuttavia, non tutti i multiplexer/multiplexer WDM dispongono di una porta di espansione.


Porte 1310 nm e 1550 nm

1310nm e 1550nm sono una delle lunghezze d'onda WDM. Molti ricetrasmettitori ottici, in particolare i ricetrasmettitori CWDM e DWDM SFP/SFP+, supportano la trasmissione a lunga distanza su entrambe le lunghezze d'onda. Collegando ricetrasmettitori ottici della stessa lunghezza d'onda, queste due porte possono essere utilizzate per aggiungere lunghezze d'onda di 1310 nm o 1550 nm a una rete WDM esistente.



Porte diverse su multiplexer/multiplexer CWDM e DWDM hanno funzioni diverse. Scopri di più sulle sue capacità di ausilio nella distribuzione della rete WDM. FiberWDM offre vari tipi di multiplexer/multiplexer CWDM e DWDM per soddisfare le tue preferenze. Viene fornito anche il servizio clienti. Se hai bisogno, non esitare a contattarci ( sales@fiberwdm.com).


lasciate un messaggio
lasciate un messaggio
Se .Sei interessato ai nostri prodotti e vuoi sapere più dettagli, ti preghiamo di lasciare un messaggio qui, ti risponderemo non appena saremo

Casa

Prodotti

di

contatto