other

Vantaggi e svantaggi del multiplexing a divisione di lunghezza d'onda densa (DWDM)

January 07 , 2022

Gli sviluppatori di tecnologie di rete dell'informazione continuano a impegnarsi per migliorare il throughput e la qualità delle linee dati di rete, riducendo al contempo il costo per bit (CPB) della rete. Una di queste tecnologie è il multiplexing a divisione di lunghezza d'onda densa (DWDM). DWDM è un metodo per creare più linee in fibra virtuale, che aumenta efficacemente la capacità delle linee in fibra fisica. Il multiplexing a divisione di lunghezza d'onda (WDM) utilizza il multiplexing ottico per aumentare la larghezza di banda dei cavi in ​​fibra ottica esistenti senza aggiungere cavi aggiuntivi. Il multiplexing ottico comporta la combinazione simultanea di più segnali di trasmissione e ricezione di diverse lunghezze d'onda. Il termine "denso" in DWDM significa che il nuovo metodo WDM utilizza canali più densi rispetto alla precedente tecnologia WDM "coarse" (CWDM).


Passivo Filtro DWDM , montaggio a pannello LGX singolo plug-in, funzione combinata multiplexing/demultiplexing
Gli sviluppatori di tecnologie di rete dell'informazione continuano a impegnarsi per migliorare il throughput e la qualità delle linee dati di rete, riducendo al contempo il costo per bit (CPB) della rete. Una di queste tecnologie è il multiplexing a divisione di lunghezza d'onda densa (DWDM). DWDM è un metodo per creare più linee in fibra virtuale, che aumenta efficacemente la capacità delle linee in fibra fisica. Il multiplexing a divisione di lunghezza d'onda (WDM) utilizza il multiplexing ottico per aumentare la larghezza di banda dei cavi in ​​fibra ottica esistenti senza aggiungere cavi aggiuntivi. Il multiplexing ottico comporta la combinazione simultanea di più segnali di trasmissione e ricezione di diverse lunghezze d'onda. Il termine "denso" in DWDM significa che il nuovo metodo WDM utilizza canali più densi rispetto alla precedente tecnologia WDM "coarse" (CWDM).


L'implementazione della tecnologia DWDM richiede un transponder ottico con funzionalità DWDM, sebbene i cavi in ​​fibra ottica installati in precedenza possano essere riutilizzati. Questo di solito si traduce in una significativa riduzione del costo per bit di comunicazione dati, poiché potrebbero non essere necessari nuovi cavi per aumentare sostanzialmente la larghezza di banda della rete in fibra ottica. La più recente tecnologia DWDM supporta fino a 192 frequenze (lunghezze d'onda) su una coppia di linee in fibra ottica. Con i ricetrasmettitori ottici appropriati, ciascuna frequenza DWDM può supportare fino a 100 gigabit al secondo (Gbit/s o Gbps), che ogni coppia di linee in fibra ottica fornisce un maggiore throughput.


Ogni DWDM MUX unit needs a multiplexer and transmitter on one side of the fiber, and a demultiplexer and receiver on the other side of the fiber. This makes DWDM more complicated, using broadband optical amplifiers, such as erbium-doped fiber amplifiers (EDFAs), rather than narrow-band optical amplifiers in its work. Otherwise, several optical amplifiers are needed to amplify each DWDM wavelength. Because every 100 kilometers of fiber optic cable usually needs an intermediate line repeater (amplifier) to compensate for the signal strength loss of the long-distance fiber, the specific cost needs to be considered in advance. Of course, according to the density of the signal, DWDM is more sensitive to fiber quality than CWDM, which needs to be considered.

lasciate un messaggio
lasciate un messaggio
Se .Sei interessato ai nostri prodotti e vuoi sapere più dettagli, ti preghiamo di lasciare un messaggio qui, ti risponderemo non appena saremo

Casa

Prodotti

di

contatto