other

Principio di funzionamento correlato e applicazioni del ricetrasmettitore DWDM sintonizzabile

September 07 , 2021

DWDM è una tecnologia laser utilizzata per aumentare la larghezza di banda sulle reti dorsali in fibra ottica esistenti. Più precisamente, la tecnologia consiste nel multiplexare la stretta spaziatura spettrale di una singola portante in fibra in una specifica fibra ottica al fine di utilizzare le prestazioni di trasmissione ottenibili (ad esempio, per ottenere il grado minimo di dispersione o attenuazione). In questo modo, a parità di capacità di trasmissione delle informazioni, è possibile ridurre il numero totale di fibre ottiche necessarie. TQuindi quali sono le differenze nel principio di funzionamento, nell'applicazione e nel costo di Ricetrasmettitori DWDM?


Principio di funzionamento
Ogni modulo DWDM a lunghezza d'onda fissa è progettato con una lunghezza d'onda specifica, quindi il modulo può essere distribuito solo in nodi di rete che richiedono la lunghezza d'onda corrispondente. Ad esempio, il ricetrasmettitore SFP+ con lunghezza d'onda C21 può essere utilizzato solo con la porta con lunghezza d'onda C21 sul DWDM MUX. Tuttavia, utilizzando un modulo in fibra ottica SFP+ sintonizzabile, gli utenti possono utilizzare il modulo per collegare qualsiasi porta dello stesso DWDM MUX tramite un cavo ottico, poiché la lunghezza d'onda del ricetrasmettitore sintonizzabile può essere regolata per adattarsi alle diverse lunghezze d'onda della porta.


Applicazione
A causa dei diversi principi di funzionamento, i moduli ottici DWDM standard vengono tradizionalmente utilizzati in reti in cui non è quasi necessario modificare o aggiungere canali. Sebbene il ricetrasmettitore ottico DWDM sintonizzabile sia concepito come un'unità di backup per adattarsi alla rete che ha bisogno di cambiare la lunghezza d'onda man mano che l'azienda cresce.


Costo
In effetti, il costo di un singolo ricetrasmettitore a lunghezza d'onda fissa è inferiore a un modulo DWDM sintonizzabile. Ma a lungo termine, l'ottica sintonizzabile ridurrà l'OPEX. Ad esempio, in un grande sistema 10G SFP+ DWDM contenente centinaia di nodi con lunghezze d'onda diverse, gli utenti devono fornire fino a centinaia di standard di backup Ricetrasmettitori DWDM SFP+ per evitare guasti inutili, che aumenteranno notevolmente i costi operativi. In questo caso, l'ottica sintonizzabile può aiutare a ridurre la necessità di scorte di ricetrasmettitori DWDM SFP+, riducendo così i costi e massimizzando la flessibilità della rete.

lasciate un messaggio
lasciate un messaggio
Se .Sei interessato ai nostri prodotti e vuoi sapere più dettagli, ti preghiamo di lasciare un messaggio qui, ti risponderemo non appena saremo

Casa

Prodotti

di

contatto